Ricerca libera
Archivio (4)
E tu, che approccio scegli?
Con questa simpatica immagine desidero fare chiarezza sulla differenza tra l'approccio sintomatico e l'approccio olistico.
Se nell'approccio sintomatico si cerca di porre rimedio al problema "asciugando l'acqua", con l'approccio olistico si cerca il modo per chiudere il rubinetto.
Nella visione olistica, quindi, più che al sintomo si guarda alla causa: risolta questa, infatti, il sintomo non ha più motivo di presentarsi.
La naturopatia, chiaramente, non vuole affatto sostituirsi alla medicina ma può essere un valido supporto, un valido alleato che, partendo da un aumento della conoscenza di se stessi, contribuisce al miglioramento del proprio stato di ben-essere.

Ti piace questo contenuto? Condividilo sui social:

8-4-2021